Sei in: Home> Coppa Pollino> Regolamento

"Coppa Pollino"
VIII Edizione
Torneo Nazionale

Categoria ALLIEVI

Regolamento

Associazione Sportiva Dilettantistica
US Castelluccio

Via Roma ,34 85040 Castelluccio Inferiore (PZ)
telefono/fax 0973 663054
e-mail:uscastelluccio@tiscali.it
CF: 91008690769

REGOLAMENTO CAT. ALLIEVI
"Coppa Pollino"
VIII Edizione.


ART.1 - ORGANIZZAZIONE

LA SOCIETÀ ASD US Castelluccio
INDICE ED ORGANIZZA UN TORNEO A CARATTERE NAZIONALE
DENOMINATO: Coppa Pollino.
IN COLLABORAZIONE CON: Ente Parco Pollino, Comune Castelluccio Superiore, Comune Castelluccio Inferiore,
FIGC Comitato Regionale di Basilicata.
CHE SI DISPUTERÀ NEI GIORNI 15, 16, 17 Giugno 2018.
PRESSO GLI IMPIANTI SPORTIVI: "R. Curi" di Castelluccio Superiore; "N. Vulcano" di Castelluccio Inferiore
; (entrambi fondo in terra battuta).


ART.2 - CATEGORIA DI PARTECIPAZIONE E LIMITI DI ETÀ

IL TORNEO È RISERVATO AI CALCIATORI APPARTENENTI ALLA CATEGORIA ALLIEVI nati da 01.01.2001 al compimento anagrafico del 17° anno d'età REGOLARMENTE TESSERATI F.I.G.C. CON LA PROPRIA SOCIETÀ PER LA STAGIONE IN CORSO.


ART.3 - PRESTITI

È CONSENTITO IL RICORSO A PRESTITI, IN NUMERO MASSIMO DI 3 (tre) PER SQUADRA NON INTERCAMBIABILI E
VALIDI PER L'INTERA DURATA DEL TORNEO, PREVIA PRESENTAZIONE DI REGOLARE NULLA OSTA RILASCIATO DALLA
SOCIETÀ DI APPARTENENZA CHE NON PUÒ ESSERE TRA LE PARTECIPANTI AL TORNEO


ART.4 - ELENCHI GIOCATORI


LE SOCIETÀ PARTECIPANTI DOVRANNO PRESENTARE ALL'ORGANIZZAZIONE DEL TORNEO, PRIMA DEL SUO INIZIO, L'ELENCO DEI CALCIATORI CHE INTENDONO UTILIZZARE, FINO AD UN MASSIMO DI N° 18 (diciotto)
DOPO L'AVVENUTA CONSEGNA È PROIBITO APPORTARE MODIFICHE A TALI ELENCHI.
NELLA DISTINTA DA PRESENTARE ALL'ARBITRO PRIMA DELLA GARA SARANNO INDICATI FINO AD UN MASSIMO DI
GIOCATORI 18 (diciotto)
(contestualmente e prima dell'inizio del Torneo, nella riunione tecnica del venerdì 03 giugno, ciascuna squadra, consegnerà agli organizzatori oltre all'elenco giocatori anche copia del certificato di Idoneità sportiva agonista di ciascun calciatore iscritto)

ART.5 - SOSTITUZIONI

SONO CONSENTITE N° 7 SOSTITUZIONI, INDIPENDENTEMENTE DAL RUOLO, IN QUALSIASI MOMENTO DELLA GARA
.

ART.6 - SOCIETÀ PARTECIPANTI

AL TORNEO PRENDERANNO PARTE LE SOTTOINDICATE SOCIETÀ:
SS Juve Stabia
AS Scanzano
ASD US Castelluccio
SS Monopoli
ASD Trebisacce
Rappresentativa LND FIGC Basilicata


ART.7 - FORMULA DEL TORNEO


IL TORNEO SI SVOLGERÀ CON LA SEGUENTE FORMULA
Il Torneo è strutturato in due gironi in cui ci si confronta secondo le modalità di un Doppio Triangolare (ogni squadra incontra le altre due). Le due squadre valutate più titolate (per serie di appartenenza e a parità di serie per titoli vinti), saranno indicate come teste di serie del girone. L'appartenenza ai gironi verrà stabilita mediante sorteggio modulabile.
Le due squadre che si affrontano nella prima sfida sono scelte con sorteggio, successivamente la terza squadra affronta prima la perdente e poi la vincente della prima mini-gara.
La vincente di ciascun triangolare incontra la vincente dell'altro triangolare per effettuare la finale che assegna alla vincente il Trofeo. Le seconde classificate in ciascun triangolare si incontrano fra di loro per il III e IV posto. Le rimanenti squadre si incontrano in una gara gold, sottoclou della finalissima
Squadre partecipanti: in numero massimo di sei appartenenti alle categorie Giovanissimi

Direzione di gara: Tutte le gare saranno dirette da un arbitro (AIA),

Punteggio: Verranno assegnati tre punti per la vittoria e zero per la sconfitta. In caso di parità si procederà a eseguire i calci di rigore, con le modalità stabilite dalla regola 7 delle regole di giuoco e dalle regole ufficiali; in caso di parità ulteriore si proseguirà ad oltranza. La squadra vincente dopo i rigori otterrà due punti e la perdente un punto.

Elenchi gare e cambi: Nelle liste da consegnare all´arbitro potranno essere inserite le rose al completo (max 18 giocatori) e durante le singole partite sarà possibile effettuare le sostituzioni secondo quanto indicato in precedenza (ART. 5). Si conserveranno per tutta la durata del torneo le numerazioni indicate nell'elenco/lista


ART.8 - CLASSIFICHE

LE CLASSIFICHE SARANNO REDATTE IN BASE AI SEGUENTI CRITERI:
Classifica finale del girone: Al termine del girone sarà proclamata vincitrice la squadra che avrà ottenuto il maggior numero di punti. In caso di parità sarà preso in considerazione il risultato dello scontro diretto e in caso di parità il risultato finale dopo i rigori. In caso di parità di due squadre a 4 punti di cui della squadra A maturati dalla somma di una vittoria in gara 3 punti e un pareggio nei tempi regolamentari e perdita ai rigori 1 punto e per la squadra B da due vittorie ai rigori 2 punti + 2 punti sarà considerata prima la squadra che ha vinto la gara nei tempi regolamentari. In caso di ulteriori altre parità verranno considerati i seguenti criteri: miglior differenza reti (rigori extra-time esclusi), maggior numero di goals segnati (rigori extra-time esclusi), squadra più giovane.

Punteggio: Verranno assegnati tre punti per la vittoria e zero per la sconfitta. In caso di parità si procederà a eseguire i calci di rigore e in caso di parità prosecuzione ad oltranza. La squadra vincente dopo i rigori otterrà due punti e la perdente un punto.


ART.9 - TEMPI DI GARA

Durata delle gare: Ogni singolo incontro avrà la durata di 40 minuti, con due tempi da 20 minuti ciascuno, al termine di ogni primo tempo ci sarà un intervallo di cinque minuti. Al termine di ogni incontro l´intervallo sarà di quindici minuti. Le due squadre che si affrontano nella prima sfida sono scelte con sorteggio, successivamente la terza squadra affronta prima la perdente e poi la vincente della prima mini-gara

Le finali avranno durata di 35 minuti per ciascun tempo, mentre l'incontro denominato gara Gold avrà la durata di 15 minuti per ciascun tempo

LE PARTITE SI GIOCANO 11 vs 11 SU CAMPI DI DIMENSIONI REGOLAMENTARI CON PORTE REGOLAMENTARI E UTILIZZO
DI PALLONI N° 5


ART.10 - CALCI DI RIGORE

CON LE MODALITÀ STABILITE all'articolo 7 presente regolamento.

ART.11 - TEMPI SUPPLEMENTARI

È PREVISTA SOLO PER LA FINALE E POSTO IN CASO DI PARITÀ AL TERMINE DEI TEMPI REGOLAMENTARI LA DISPUTA DI DUE TEMPI SUPPLEMENTARI DI 10 MINUTI CIASCUNO; PERSISTENDO PARITÀ AL TERMINE DEI DUE TEMPI SUPPLEMENTARI, PER STABILIRE LA VINCENTE SI PROCEDERÀ ALL'ESECUZIONE DEI CALCI DI RIGORE COME ALL'ART.10 (rimando all'articolo 7)


ART.12 - ARBITRI


LE GARE SARANNO DIRETTE DA ARBITRI F.I.G.C. / A.I.A.


ART.13 -
DISCIPLINA DEL TORNEO

LA DISCIPLINA DEL TORNEO VIENE AFFIDATA AL GIUDICE SPORTIVO TITOLARE O SUPPLENTE DEL COMITATO DI COMPETENZA

ART.14 - AUTOMATISMO DELLE SANZIONI (PER I TORNEI A RAPIDO SVOLGIMENTO)

È PREVISTO L'AUTOMATISMO DELLE SANZIONI CON LE SEGUENTI MODALITÀ:
IL GIOCATORE ESPULSO DURANTE UNA GARA NON POTRÀ PARTECIPARE ALLA GARA SUCCESSIVA SALVO MAGGIORI SANZIONI INFLITTE DAL GIUDICE SPORTIVO;
IL GIOCATORE CHE NEL CORSO DEL TORNEO INCORRE NELLA SECONDA AMMONIZIONE SARÀ SQUALIFICATO PER UNA GARA SU DECLARATORIA DEL GIUDICE SPORTIVO.


ART.15 - RECLAMI


EVENTUALI RECLAMI DOVRANNO ESSERE PRESENTATI ENTRO 30 MINUTI DALLA FINE DELLA GARA ACCOMPAGNATI DALLA TASSA DI EURO 50,00; COPIA DEL RECLAMO DOVRÀ ESSERE CONSEGNATA ALLA CONTROPARTE SEMPRE NEI TERMINI DEI 30 MINUTI.


ART. 16 - ASSICURAZIONE

È RESPONSABILITÀ DI OGNI SOCIETÀ PARTECIPANTE ASSICURARE AI PROPRI GIOCATORI LA COPERTURA ASSICURATIVA. L'ORGANIZZAZIONE DEL TORNEO È RESPONSABILE DELLA REGOLARITÀ DELLA COPERTURA ASSICURATIVA e della VALUTAZIONE DELLA REGOLARITA' DELL'IDONEITA' ALLA PRATICA SPORTIVA AGONISTICA PER IL CALCIO (richiedendo prima dell'inizio del Torneo a ciascuna squadra, copia del certificato di Idoneità agonista di ciascun calciatore iscritto)
.

ART. 17 - NORME GENERALI

PER QUANTO NON PREVISTO DAL PRESENTE REGOLAMENTO, VALGONO LE DISPOSIZIONI DEI REGOLAMENTI FEDERALI IN QUANTO COMPATIBILI, E QUELLE RIPORTATE SUL COMUNICATO UFFICIALE N°1 DEL SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO RELATIVO ALLA STAGIONE SPORTIVA IN CORSO.

Società Organizzatrice ASD US Castelluccio

Via Roma ,34 85040 Castelluccio Inferiore (PZ)
telefono/fax 0973 663054 e-mail:uscastelluccio@tiscali.it
RESPONSABILI ORGANIZZAZIONE

SIG. Cesali Orlando TEL.3476480841
SIG. Adinolfi Bruno TEL 3473752142
IL PRESIDENTE DELLA SOCIETÀ

Dott. Egidio Sproviero
Programma Simposio

Indietro